Primi sui motori

PRIMI SUI MOTORI

Quanto è difficile arrivare in cima ai risultati di ricerca di Google ?

Le regole per un efficace posizionamento sui motori sono diverse e figlie di un aggiornamento continuo da parte delle
agenzie seo
come la nostra.
Ogni anno, Google modifica il suo algoritmo di ricerca circa 500-600 volte .
Sebbene la maggior parte di queste update sia di lieve entità, Google pubblica occasionalmente un aggiornamento algoritmico “principale” (come Google Panda e Google Penguin) che influisce in modo significativo sui risultati di ricerca.

Questi cambiamenti devo essere presi in considerazione sia per lo sviluppo di una strategia seo vincente sia in considerazione per il mantenimento delle posizioni raggiunte.

5 consigli per essere primo su google.

  • Fatti trovare con le giuste “parole chiave”
  • Implementa correttamente la struttura del sito web
  • Concentrati sull’esperienza utente
  • Poni molta attenzione al mobile
  • Contenuti e immagini originali

Fatti trovare con le “giuste chiavi di ricerca”

La scelta delle parole chiave è il primo passo per una profiqua attività di seo,
concentrarsi su keyword troppo generiche o ad alta competitività non è sempre la scelta migliore da fare;
E’ consigliabile prendere in considerazione parole/frasi chiave più specifiche, con meno competizione, ma comunque efficaci per il nostro obiettivo di business.

Implementa correttamente la struttura del sito web

L’alberatura

L’alberatura del sito internet è di fondamentale importanza, dove aiutare gli utenti (e il motore) a trovare facilmente quello che stanno cercando e a non perdersi (“dove sono adesso?”) dentro il vostro sito web.
La scelta di una corretta struttura aiuta il motore a leggere e classificare in modo corretto i vostri contenuti. Google, indipendentemente dalla categoria del vostro sito, apprezza molto che siano presenti delle pagine “standard” come:

  • About us (chi siamo)
  • Contact page (contattaci)
  • Privacy Policy
  • Site Map

La struttura delle url

Avere una struttura delle url “parlante” è un fattore davvero determinante per un buon posizionamento sui motori.
CMS come wordpress permettono un ottima personalizzazione delle strutture delle url che dovrebbero essere scritte in modo da rappresentare il contenuto delle pagine alle quali fanno riferimento.

Concentrati sull’esperienza utente

L’obiettivo è quello di dare alle persone ciò che vogliono il più velocemente possibile.
Ritardi o confusione dovuti alla scarsa UX possono aumentare la frequenza di rimbalzo e diminuire drasticamente le conversioni.

Poni molta attenzione al mobile

Quasi il 75% delle ricerce vengono effettuate tramite dispositivi mobili; questo significa che il tuo sito web deve essere amichevole e di facile fruizione anche da mobile. Google tiene in altissima considerazione l’esperienza dell’utente mobile.
Sviluppa il sito internet con tecniche “responsive” e accertati che la navigazione sia facile e intuitiva.

Contenuti e immagini originali

“Content is the King”. Il contenuto del sito deve essere originale sia in termini di testi che di immagini. Avere contenuti “duplicati” (copia / incolla) presi da altri siti web è una pratica che va assolutamente evitata che rischia di penalizzare il sito nei risultati.